top of page
White Chair_edited_edited_edited_edited.png

Di cosa possiamo prenderci
cura insieme?

Screenshot 2023-11-26 alle 21.10.54.png
Ansia

Molto spesso l’ansia è vissuta come qualcosa da eliminare, un nemico da combattere. Eppure, anche se non si direbbe, l’ansia è funzionale al nostro equilibrio. Infatti, l'ansia è una condizione emotiva e “fisiologica” necessaria in quanto ci avverte, come un campanello d’allarme, che è importante rifocalizzare l’attenzione su quanto sta accadendo al fine di prendercene cura.

Screenshot 2023-11-26 alle 21.11.07.png
Depressione

La perdita di un affetto, di un progetto sognato o di una condizione di benessere in maniera naturale e legittima genera tristezza che spesso si fa vuoto difficile da colmare. Un vuoto che interrompe il nostro fluire e lo scorrere del tempo portando ad un rannicchiarsi e chiudersi a nuova energia.Ma, proprio come gli alberi, è da un ramo spoglio che - grazie a nuova linfa - rinascono foglie e frutti.

Attacchi di panico e fobie
Screenshot 2023-11-26 alle 21.11.19.png

Come un fulmine a ciel sereno, gli attacchi di panico sono un insieme di sintomi di tipo somatico e psichico che risultano del tutto “insensati” eppure così sensati nel loro rappresentare l’unica soluzione possibile davanti a qualcosa che improvvisamente non va. Un segnale di allarme che merita di trovare, all’interno dello spazio terapeutico, comprensione e cura.

Lo stesso vale per le fobie, che spesso possono essere uno strumento in cui incanalare l’ansia con il loro generare malessere e angoscia. La consapevolezza rispetto a quanto irrazionale sia una fobia, può addirittura portare ad un senso di imbarazzo che spinge la persona a rifuggire le situazioni, anche le più comuni.

Screenshot 2023-11-26 alle 21.11.23.png
Benessere

Eric Berne, fondatore dell’Analisi Transazionale, sosteneva che non c’è bisogno di stare male per poter stare meglio.

Molto spesso ci si accorge di avere necessità di rallentare e aver bisogno di concedersi uno spazio in cui dedicarsi a se stessi, magari per osservarsi da un punto di vista differente o semplicemente per riconoscersi risorse e capacità date per scontato o che si perdono nella frenesia quotidiana.

Uno spazio in cui l’ascolto diventa strumento per riconoscersi protagonisti della propria quotidianità. 

Screenshot 2023-11-26 alle 21.11.28.png
Stress lavoro correlato

Il burnout è considerato una vera e propria sindrome psicologica che deriva dall’esporsi per molto tempo a situazioni di stress all’interno dei luoghi di lavoro.

Negli ultimi anni si è molto affrontata la relazione tra stress e lavoro riconoscendo lo stress lavorativo come un insieme di risposte di allarme (di tipo cognitivo ed emotivo) che si innescano ogniqualvolta le richieste provenienti dal lavoro non corrispondono alle capacità e alle risorse del lavoratore. 

Screenshot 2023-11-26 alle 21.11.32.png
Orientamento scolastico e lavorativo

In un contesto sociale sempre più precario e fragile è legittimo sentirsi confusi e persi rispetto alla direzione da dare alla propria vita lavorativa o formativa.In questa confusione è importante ritrovare la consapevolezza delle proprie caratteristiche e capacità senza svalutare quella parte di noi incline alle passioni e agli aspetti che ci fanno sentire vivi. 

bottom of page